Cultura, Sport, Storia e Arte

Il nome di Legnano è citato nell’inno nazionale perché sul suo territorio si svolse una importante battaglia, che rappresenta la vittoria del popolo italiano sull’oppressore straniero. Questo importante evento è ricordato annualmente con la sfilata storica e la disputa del Palio. Crediamo che sia importante sostenere questa manifestazione, affiancando al Palio tutta una serie di attività culturali che interessino il “maggio legnanese”, ma anche il resto dell’anno. In particolare, crediamo che la cultura non possa limitarsi a una singola esperienza, seppure di importanza straordinaria, ma debba investire la nostra quotidianità, diventando “nutrimento” per i cittadini di Legnano e dei paesi vicini.

A titolo di esempio, stiamo pensando di organizzare un festival dell’illuminazione urbana a cui invitare dei giovani lighting designer italiani e stranieri. L’idea è che le occasioni di festa (Natale, Palio, ecc.) possano diventare anche momenti per coinvolgere le aziende del settore dell’illuminazione presenti in Lombardia, realizzando istallazioni ogni anno diverse, prevedendo un premio per le migliori realizzazioni che verranno mantenute per un certo tempo. Come accade in altri paesi, ci immaginiamo che questo festival possa innescare dinamiche di microturismo, agendo da volano e richiamo per il nostro territorio.

Oltre al festival della luce e al Palio, siamo dell’idea che la città debba riprendere e rinforzare le attività artistiche presenti e diffuse, dando spazio a serate di musica e canto, cinema, teatro, fotografia, pittura e scultura, perché la rinascita di una città non può fare a meno della potente energia e della capacità di coinvolgimento messa in campo dall’arte.

Per quanto riguarda gli eventi e le attività sportive, crediamo sia opportuno agire a diversi livelli. Da un lato esistono sul territorio manifestazioni sportive “storiche” di grande importanza, che in questi anni hanno purtroppo subito una certa opacizzazione e che dovrebbero essere rilanciate, dall’altro abbiamo una interessante e feconda presenza di società sportive che dovrebbero essere aiutate e supportate. Anche in questo caso, crediamo sia necessario agire a tutti i livelli costruendo occasioni e realizzando strutture sportive che possano migliorare il rapporto con l’attività fisica (competitiva e non) per i cittadini legnanesi di tutte le età. Ci proponiamo quindi di collaborare con le società sportive per valorizzare le pratiche sportive sia in spazi destinati a tale scopo, che nei parchi urbani. In particolare crediamo sia importante valorizzare gli sport minori che vedono atleti ed esperienze di livello nazionale e internazionale presenti sul nostro territorio.

L’attività sportiva è anche attività ludica, per questo motivo prevediamo di rendere disponibili, nelle zone pedonali e nei parchi, occasioni per permettere ai bambini di praticare giochi “antichi” che venivano giocati nei nostri cortili. In ultimo, crediamo sia opportuno e necessario prevedere delle strutture per favorire le attività sportive a soggetti diversamente abili, sia per evidente volontà di inclusività di quanti più soggetti possibile nelle attività sportive, sia per aprire la città a relazioni strutturate con la federazione per gli sport paralimpici.